federica rinaudo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ci sono sogni che ti accompagnano per tutta la vita ed altri, invece, che riesci a trasformare in realtà.Fare la giornalista era uno dei miei.Il sogno di raccontare storie e documentare fatti ed eventi mi accompagna, infatti, fin dalle scuole elementari.
Ricordo con affetto l’insegnante di italiano che premiava i miei temi con bellissimi voti e mi regalavala soddisfazione di leggerli ad alta voce a tutta la classe; ci provavo gusto a descrivere quello che vedevo intorno a me oppure ad inventare improbabili interviste a personaggi dello spettacolo e dello sport che mi piacevano di più.
Per questo posso dire con sincerità di aver deciso di fare questa professione quando ero ancora una bambina e di aver scritto nel tempo pagine e pagine di storie curiose, ma anche poesie e favole, che conservoancora gelosamente in un cassetto.  Oggi cerco di portare avanti il mio lavoro con lo stesso entusiasmo di allora. Passo dopo passo sono riuscita a superare gli ostacoli, tra porte chiuse in faccia ed eleganti “grazie, le faremo sapere”, e con costanza e determinazione sono riuscita a trasformare un sogno in realtà! Grazie a quanti hanno creduto in me…

                                                                                                                                                                                                                                                                                                             

 
Torna ai contenuti | Torna al menu